Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Foro Romano - Tempio di Venere e Roma: chiusura dal 4 al 15 aprile 2017
Foro Romano - Tempio di Venere e Roma: dal 4 al 15 aprile 2017 si comunica la chiusura dell' area al pubblico per operazioni di allestimento e smontaggio delle strutture  finalizzate alla celebrazione della Via Crucis.
Dopo tale data l'area sarà nuovamente visitabile.

Qualche informazione sull'area: Il Tempio di Venere e Roma al Foro Romano è il tempio più grande della città (m.145 x 100) e si estende dalla Basilica di Massenzio alla valle del Colosseo. Il progetto sembra sia opera dello stesso imperatore Adriano, che dedicò l’edificio alla Città Eterna e alla dea Venere, madre di Enea suo fondatore.
Il tempio, inaugurato nel 141 d.C. dal successore di Adriano, l’imperatore Antonino Pio, fu eretto nel luogo in cui sorgeva in precedenza il vestibolo della Domus Aurea, di cui si mantenne l’orientamento e si riutilizzarono in parte le fondazioni.