Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Teatri di Pietra Lazio 2017
TEATRI DI PIETRA LAZIO 2017
 
Ideazione e Realizzazione
Pentagono Produzioni Associate e Circuito Danza Lazio
nell’ambito della Rete Teatrale dei Teatri di Pietra
 
DAL 28 GIUGNO AL 7 LUGLIO 2017
VILLA DI LIVIA
Via di Villa Di Livia  (Prima Porta/Roma)
  
DAL 9 GIUGNO AL 21 LUGLIO 2017
CASALE MALBORGHETTO– ARCO DI COSTANTINO
Via Malborghetto, 3 (Via Flaminia – Stazione Sacrofano/Roma)




Torna la rassegna Teatri di Pietra, da diciotto anni appuntamento immancabile con il fascino senza tempo dei luoghi antichi e la magia del teatro. Al via la XVIII edizione della rete culturale per la valorizzazione dei teatri antichi e dei siti monumentali e archeologici, attraverso lo spettacolo dal vivo, con oltre venti aree coinvolte in diverse regioni, dalla Toscana alla Sicilia, che ospiteranno gli appuntamenti di una programmazione dedicata ai temi del Mediterraneo e del Mito, ideata da Pentagono Produzioni e Circuito Danza Lazio, in collaborazione con la Soprintendenza Speciale Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Roma per Villa di Livia e l’Arco di Malborghetto, con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Regione Lazio, il Parco di Veio e il Comune di Roma - XV Municipio.
Molte le novità, oltre diciotto appuntamenti, tante prime nazionali, tra cui Metamorfosys, Viriditas, Barocco del Sud, l’allestimento di Sogno, il riallestimento di Caligola, le sezioni dedicate: alla drammaturgia contemporanea con Opra Prima, curata in collaborazione con Alma Daddario, Tele Tagliate d’Autore, focus sulle contaminazioni tra pittura, grafica e scena con Marilena Sutera; alla valorizzazione e tutela del patrimonio immateriale con Inventario e Memoria…Un vero unicum nel panorama teatrale nazionale, che rivendica il valore della cultura e della bellezza. Dal 9 Giugno al 21 Luglio saranno in scena, nelle due location della Villa di Livia e dell’Arco di Malborghetto, grandi interpreti del teatro, per un viaggio fatto di poesia, storia, emozioni e bellezza, unendo passato, presente e futuro.
Il 9 giugno a Malborghetto, l’Associazione Culturale Testacciolab inaugura la nuova edizione con un progetto di ricerca su “Le Metamorfosi” di Publio Ovidio Nasone dal titolo “METAMORFOSYS”. A seguire, il 13 e 14 Giugno, MDA Danza presenta “VIRIDITAS” di  Marilena Sutera, mentre il 15 e 16 giugno è il turno della Compagnia Körper con “KIRKOS KIRKES KIRKE”. Il 23 giugno, MDA/Produzioni porta sul palco di Malborghetto “ELENA SIMULACRO E IMPOSTURA”, testo tratto e ispirato da Euripide, Stesicoro, Goethe, ideazione e drammaturgia a cura di Aurelio Gatti. Il 25 Giugno, è in scena “BAROCCO DEL SUD” di e con Fabio Lorenzi e Paolo Fontana. 



 Il 28 Giugno si apre la sezione OPRA PRIMA a Villa di Livia con tre appuntamenti: IL MIRACOLO DI SANTA ROSALIA/QUANTO E’ E VERO CHE MI CHIAMO DESDEMONA di Camilla Migliori, a cura di Luca Milesi con Maria Concetta Liotta; il 5 Luglio il secondo incontro è con KLYTAEMNESTRA at Inferi di Stefano Bandini e Alma Daddario con Alida Mancini e Antonietta De Lorenzo; in chiusura il 7 Luglio LABIRINTO/LABIRINTI di Valeria Moretti con Gianni de Feo.