Forni a legna in muratura a Roma: le caratteristiche principali

Se state cercando dei forni a legna in muratura a Roma per dare un tocco in più al vostro giardino e che al tempo stesso siano duraturi ed efficienti, ci sono molte scelte e luoghi di acquisto da valutare e prendere in considerazione.

A Roma, infatti, sono presenti vari rivenditori e produttori a cui rivolgersi: gli esperti nel settore potranno consigliarvi e guidarvi nella vostra scelta di acquisto, anche basandosi sul tipo di ambiente in cui andrà effettuata l’installazione del camino.

Grazie alla struttura creata in cemento armato, i forni a legna in muratura sono molto resistenti al tempo e alle intemperie, quali pioggia e vento. Al fine di assicurare un’altissima resistenza alle temperature calde, la camera di cottura di molti forni a legna in muratura è in mattone refrattario: questo materiale possiede una caratteristica termica ottima e di resistenza ammirevole. Esistono vari modelli di forno a legna in muratura e, molti rivenditori, offrono con il prezzo del prodotto anche l’installazione.

Ma quali sono le caratteristiche dei forni a legna in muratura? Alcuni tipi di forni che potrete trovare a Roma, come già preannunciato, possiedono una camera di cattura composta da mattone refrattario, il quale ha la capacità di trattenere il calore efficientemente.

Vediamo insieme quali sono le differenze sostanziali rispetto al tradizionale forno a legna con cui viene utilizzato il cemento. Quest’ultimo, contrariamente al mattone refrattario, non assicura una completa resistenza alle massime temperature e non riesce a trattenere il calore per lungo tempo e a un valore adeguato.

Se state cercando forni a legna in muratura, la scelta di una camera di cottura creata con mattone refrattario potrebbe soddisfare le vostre esigenze, poiché i camini con questo tipo di struttura hanno la capacità di mantenere una temperatura adeguata per tutto il tempo necessario alla cottura. Nello specifico, il mattone refrattario nasce in seguito alla cottura dell’argilla, una sostanza naturale, ad alte temperature. D’altra parte, la struttura esterna del camino è in cemento armato, un materiale solido e capace di resistere in maniera ottimale a intemperie quali pioggia forte e vento.

La scelta di un forno in muratura creato con cemento compresso, generalmente, non è garanzia di affidabilità e resistenza. Infatti, questo genere di forno non possiede armature interne e dopo qualche tempo di utilizzo potrete notare la formazione di crepe nella struttura che porteranno, conseguentemente, alla rottura del forno.

Installazione e pulizia del forno a legna in muratura

Le aziende esperte in produzione e vendita di forni a legna in muratura a Roma possiedono un vasto assortimento di camini; alcuni di questi sono già pronti per l’installazione, oppure vengono fabbricati su misura per venire incontro alle esigenze dei clienti. Sarà da concordare con ogni ipotetico venditore il prezzo del trasporto e dell’installazione che, in molti casi, sono offerti gratuitamente se effettuati entro determinate distanze.

Se state cercando un forno a legna semplice da pulire e da igienizzare, la scelta ideale potrebbe risiedere in un forno che possiede un piano di appoggio creato con cotto smaltato. Il cotto smaltato, infatti, è semplice da pulire dopo essere stato utilizzato. Inoltre, rispetto ad altri materiali, non assorbe il grasso, l’olio e, in generale, i residui del cibo, che tendono ad accumularsi sopra il piano di cottura, come ben sapranno gli utilizzatori abituali dei forni a legna.

Bruno Moretti

Torna in alto